Dieci cose che puoi fare solo col camper

Esperienze condivise, avventure indimenticabili

Ci sono esperienze che puoi vivere solo col camper e non si tratta solo di comodità; ma di avventura, sicurezza e, soprattutto, condivisione. Perché se parti col camper, parti per una vacanza flessibile, sostenibile e consapevole, da vivere insieme a chi parte con te e a chi incontri per strada. 

1. Cenare al ristorante (e bere) senza dover guidare al rientro

Una cena, una degustazione o semplicemente un aperitivo sono la chiusura perfetta per una giornata di esplorazioni e scoperte. Ma se poi bisogna mettersi alla guida per tornare in hotel, bisogna rinunciare al vino. Invece col camper si può parcheggiare proprio accanto al ristorante e ripartire il giorno successivo, in totale sicurezza per voi e gli altri. 


2. Fare il bagno in inverno senza ammalarsi

Un bagno nell'antico lavatoio a Castelnuovo in Val di Cecina o alle terme pubbliche, in un lago o al mare sono esperienze uniche che in inverno diventano quasi impossibili da fare, se non si vuole rischiare di ritrovarsi zuppi al freddo. Con un camper, invece, potrete parcheggiare nei paraggi, tuffarvi dove volete e rientrare per farvi una bella doccia calda per poi proseguire il vostro viaggio. 


3. Fare cicloturismo dove volete

Guidare, scorgere un punto che vi piace e inforcare la bicicletta per poi proseguire il vostro viaggio senza dover dover rientrare in paese, all'hotel o a casa e con la possibilità di lavarsi, cambiarsi e andare dove desiderate. Col camper è possibile e anche molto più facile, ché caricare e scaricare le bici dalla macchina è sempre un'impresa.


4. Portare da casa tutto quello che volete

In famiglia avete tutti gusti diversi? Dalla tavola da surf al barbecue, dalla tenda per le escursioni lunghe alle bombole da sub, dal kayak al cavalletto per dipingere. Sul camper potrete portare tutte queste cose contemporaneamente e anche più. Il camper è il mezzo perfetto per vacanze piene di emozioni: arrivi dove vuoi e fai quello che più ti piace senza dover organizzare niente o perdere tempo e denaro per affittare le attrezzature. C'è spazio per tutto.

5. Riportare a casa tutto quello che volete

I vostri souvenir sono particolarmente ingombranti? Avete fatto il nostro tour degli oleifici per i Monti Pisani e non avete resistito a prendere qualche latta oppure siete stati all'ex monastero di Badia Coltibuono e avete esagerato con le casse di vino? Si sa, i viaggi migliori sono quelli all'insegna del cibo. Niente paura: nel camper troverete tutta la stiva che vi serve per riportare a casa un pezzettino del vostro viaggio.

6. Comprare e conservare prodotti freschi

Siete stati anche voi al Podere Le Fornaci a fare una degustazione di caprini oppure a Panzano in Chianti a mangiare la carne di Cecchini. Peccato non potersi portare a casa niente di tutto ciò, andrebbero a male in qualche ora chiusi in una macchina o una valigia. Invece sul camper avete a disposizione un comodo frigorifero dove conservare tutto quello che volete, per riportarlo a casa, ma anche per preparare pranzi e cene sani e a chilometro zero.

7. Farsi nuovi amici e seguirli in viaggio

In un viaggio in camper si lasciano indietro solo le tracce e si portano a casa i bei ricordi, ma anche tanti prodotti e soprattutto buoni amici. Il mondo del camper è democratico: permette di entrare in contatto con viaggiatori di tutte le età, le fasce sociali, i gusti e le provenienze e ciò che accomuna non è il camper, ma il desiderio di scoprire nuovi posti e viverli come se ci si abitasse. Poter cambiare programma per seguire persone conosciute lungo la strada è il modo per stringere le migliori ​amicizie restando liberi di separarsi senza problemi.

8. Invitarli a cena come a casa

 E se gli amici che avete trovato vi vanno particolarmente a genio, con un camper potrete invitarli a condividere un pasto come se foste a casa. Un'occasione di condivisione che vi permetterà di conoscervi davvero anche attraverso il cibo che amate e le vostre tradizioni culinarie.

9. Lavorare in viaggio ed essere davvero reperibile

Il lavoro da remoto è la nuova frontiera; ma noi vogliamo fare di meglio. Potersi fermare in qualunque momento e avere a disposizione un ufficio completo dove lavorare in pace senza dover cercare il prossimo internet cafè è una cosa che si può davvero fare solo col camper.

10. Abitare viaggiando

Avere a disposizione una casa su ruote non è soltanto comodo, è l'apoteosi del turismo lento, quello che a malapena si distingue dall'abitare, l'obiettivo del camperturista. Perché quando si vive in un posto, lo si conosce davvero e si conoscono anche le persone che lo abitano, lo si rispetta di più perché diventa anche nostro e lo si condivide con chi vorrà scoprirlo a sua volta.

Il turismo in camper è tutto questo: è amore per la scoperta e la volontà di comprendere questa scoperta, dedicandole tutto il tempo necessario.

Camperturista





Dieci cose che puoi fare solo col camper
Alice Bignardi 8 May 2024
Share this post
Labels
Our blogs
Archive
La Montanina, un angolo di Paradiso in Chianti
Agriturismo, azienda agricola con vigneti e uliveti e area sosta camper immersa nelle colline del Chianti